Tuesday, June 16, 2009

Crack!


L'Obliquomo era troppo ovvio, perciò per la mostra sul Babau curata da Amal visibile al festival Crack! di Roma ho rianimato una vecchia ombra dal fondo di un cassetto. Forse la dipinsi pure, sul fondo di un cassetto, chi si ricorda più.
Al festival non ci sarò, ma oltre al babau troverete mie tracce nella cellulosa del n.6 di Lamette, tutto dedicato al rock e amplificato dalla premiata ditta Lombardi & Lucciola:


...e in quelle di Plagio, nuova prodezza romanocrotonese promossa dai loschi portatori di gloria clandestina Corona & Filosa:



...senza dimenticare il primo numero di PUCK!, che se ancora non l'avete vi farà spendere quei pochi euri che non avrete scialato in birra e salsiccie.
Spotlights su lamette e plagi prossimamente.
Per ora: Crack! Fumetti Dirompenti, dal 18 al 21 giugno, Forte Prenestino, Roma.
Fatece 'n salto.

7 comments:

Fabrizio said...

Il nano è arrivato!
Dopo la delusione di non averlo trovato a torinocomics, Punk è giunto presso la mia dimora!
Mi ci butto a pesce!
Ciao e complimenti!

Larsoniana said...

oh che paura quell'ombra! °0°

sergio ponchione said...

ciao fabry ora che il nano ce l'hai in casa non lasciarlo MAI solo. potrebbe venderti pure le mutande pur di riuscire stamparsi il prossimo numero. se esci chiudilo in un cassetto, fagli vedere di che fybra sei fatto.

ombra e paura a Larson City - I° puntata.

amal said...

non avevo letto questo tuo post. Devo dire che ci ha fatto molto piacerissimo il tuo fondo di cassetto.

;)

Grazie mille :)

sergio ponchione said...

il piacerissimo fu tutto mio.
attendo resoconti prenestini sul tuo blog ;)

Larsoniana said...

ehi ma che bel titolo!
magari per la prossima storia...

sergio ponchione said...

perfetto. ci sentiamo per le mie royalties ;)