Wednesday, June 10, 2009

Linus!


Grazie all'apprezzamento della gentilissima Stefania Rumor, sua storica redattrice e ora direttrice, con non poca emozione debutto questo mese sulle pagine di Linus, la madre di tutte le riviste, di fatto l'unica sopravvissuta negli anni alla scomparsa delle sue simili dalle edicole.
Il battesimo si divide fra un'illustrazia per un articolo sul significato del termine transgender e una striscia per un altro sulla libertà di parola nei blog. E il futuro riserverà anche contributi più corposi, per non dire grotteschi. 'Nuff said.

13 comments:

Federico Memola said...

Che dire? Complimenti davvero!

Anonymous said...

L'hai messo il golfino d'angora? :-)
Pull the string!

Vark

manuele said...

oh-oh-oh!
maro ponchione qua ci stendi tutti!

sergio ponchione said...

graz freddy ;)

vark: a new day has began!

marò manu i tuoi nuovi libri stenderanno me.
l'hai poi visto ZplaysZ? c'erano i manifesti a berlino, ma non sono andato. alla fine mi mette troppa tristezza. chissenefutta del figlio belloccio, le mie orecchie danno retta solo al babbo...
e quando torni in itaglia, disgraziè?!

manuele said...

bah bello, ipersuonato, ma sempre un surrogato di franco. e pensare che il babbo era passato a udine e io non lo conoscevo ancora... ci si vede a lucca?

sergio ponchione said...

sperèm, niente grotesque 4 ma verrò comunquo direi

Marco Dianti said...

mi è piaciuta molto la tua striscia su Linus, complimenti!

sergio ponchione said...

grazie Marco! altri contributi credo anche sul prossimo numero

marcocorona said...

sergino spopola ovunque, lastricato di gloria è il suo cammino

sergio ponchione said...

corona mastro piastrellatore impreziosisce la lastra con marmo pregiato e plagiato

valentina besegher said...

W U N D E R B A R !

sergio ponchione said...

e i depeche com'erano, wunderbar pure loro?

valentina besegher said...

Z I !
D E P E C H E W U N D E R B A R :)