Friday, December 01, 2006

Altre Isole


Così si intitola la nuova storia a cui sto lavorando per Coconino. Dovrebbe essere il primo albo di “Grotesque”, una mia miniserie nella collana Ignatz che spero vedrà le stampe il prossimo anno. Tengo condizionali e dubbi perché la programmazione coconina è sempre in evoluzione e i cambiamenti, specie di tempistica, sono spesso dietro l’angolo. Io intanto vado avanti e spero di finire al più presto. Ci sto lavorando ormai da mesi, con purtroppo frequenti interruzioni e lunghe pause per seguire altri lavori. E ogni volta che ci rimetto mano si fa un po’ di fatica, come calzare un paio di scarpe non messe da tempo. Il piede deve riprenderci confidenza, ma passate le prime smorfie poi si marcia comodi e a pieno regime.

L’atmosfera della serie è una specie di Ai Confini della Realtà in versione obliqua. Naturalmente l’Obliquomo è di casa, ma non l’inquilino principale, piuttosto il pusher all’angolo della strada che spaccia visioni e innesca vicende.

Nello specifico, Altre Isole si compone di tre racconti paralleli narrati contemporaneamente che vanno a convergere in un finale in comune, pur essendo ambientati in tre epoche diverse, passato presente e futuro. Fulcro di ogni racconto è la presenza di una certa tipologia di isola, inteso come luogo separato dal resto delle cose e ambita meta da raggiungere, ognuna con il suo significato preciso, che determina poi il taglio di ogni racconto: avventuroso, visionario ed esistenziale.

Sto cercando di dare un respiro più ampio alla narrazione rispetto al librobliquo, quindi più sintesi nei testi a favore della suggestione delle immagini. La tavola in alto, ancora in lavorazione, ne è un esempio. E’ una scelta di cui sentivo il bisogno, dopo la densità (voluta) del libro.

Incuriositi? Spero di sì.

5 comments:

diflot said...

non vedo l'ora!!! l'astinenza obliqua è una bestia fetentissima... :P

Chiara said...

Mooolto INCURIOSITI !!!! : )

gianni said...

Anch'io sono curioso. Simpatico il tuo editore pero', leggiti il blog di igort.

Cane Ninja said...

Letto l'Obliquomo, aspettiamo questo tuo prossimo lavoro... cerca di sbrigarti pero' :p

ponkio said...

Procedo, procedo. Se non ho imprevisti dovrei finire entro l'anno.